Chirurgia robotica

CHIRURGIA ROBOTICA

CENTRO DI CHIRURGIA ROBOTICA

In ARS MEDICA arriva l’ultimissima generazione il Robot da Vinci®

La chirurgia robotica è l’evoluzione della chirurgia mininvasiva, in cui il chirurgo non opera con le proprie mani ma manovrando un robot a distanza: seduto a una console computerizzata posta all’interno della sala operatoria.

Il Robot consente movimenti più ampi, superiori addirittura a quelli della mano: una libertà di rotazione di 540° su ben 7 assi che diventa strategica per accedere ad aree anatomiche difficili e delicate”

I vantaggi della chirurgia robot-assistita sono:

  • Piccole incisioni con riduzione del traumatismo tissutale
  • Minore sanguinamento e minore necessità di trasfusioni
  • Riduzione della degenza e del dolore post-operatorio
  • Riduzione dei tempi di recupero
  • Più rapida ripresa nello svolgimento delle attività quotidiane
  • Maggiore facilità nell’esecuzione delle manovre chirurgiche complesse
  • Maggiore sicurezza per il paziente

 

La chirurgia robotica da Vinci è applicata a diversi tipi di specialità:

 

CHIRURGIA ROBOTICA UROLOGICA

Le patologie ad oggi trattate in Urologia presso la nostra struttura con la tecnica robotica sono il tumore prostatico e altri tumori urologici (rene, surrene e vescica).

 

CHIRURGIA ROBOTICA ADDOMINO-PELVICA

La chirurgia robotica viene impiegata di routine per il trattamento delle neoplasie addominali.   Tratta le seguenti patologie:

  • Colon retto
  • Surrene
  • Stomaco
  • Pancreas
  • Fegato
  • Milza

 

Il sistema si basa su tre componenti:

  • console di controllo/comando dove siede il chirurgo collegata mediante un cavo a fibre ottiche al robot;
  • carrello robotico posizionato al fianco del tavolo operatorio e che monta quattro bracci: uno per l’ottica e tre con gli strumenti operativi;
  • un carrello complementare, che sorregge un monitor per il team chirurgico e le fonti di luce e di insufflazione di CO2.

Il chirurgo operatore seduto alla console guarda nello schermo, un’immagine ingrandita e tridimensionale proveniente dalle due telecamere ad alta definizione, introdotte nella cavità corporea attraverso i trocar della laparoscopia.

Le mani del chirurgo azionano delle manopole che riproducono istantaneamente i movimenti effettuati dalle mani stesse eliminando contemporaneamente i tremori e ampliando il range di movimenti.

Gli strumenti collegati ai bracci del carrello robotico sono diversi (forbici, pinze, l’applicatore di clip) e vengono cambiati durante l’intervento a seconda delle diverse necessità chirurgiche.
Fondamentale, nella chirurgia robotica, è il ruolo del chirurgo al tavolo operatorio che costituisce il braccio operativo del chirurgo operatore.

Riassumendo, i principali vantaggi della chirurgia robotica con da Vinci® Surgical System sono:

  • visione tridimensionale grazie all’ottica binoculare
  • magnificazione dell’immagine
  • filtro dei tremori
  • corrispondenza dei movimenti tra mano e punta degli strumenti
  • sette gradi di libertà

Dalla sua introduzione sul mercato il sistema chirurgico da Vinci è stato utilizzato con successo in migliaia di procedure; la sua sicurezza, l’efficacia e la superiorità dei risultati clinici sono dimostrati in centinaia di lavori scientifici.

Il grado di soddisfazione dei pazienti finora sottoposti a interventi chirurgici con tecnica robotizzata è risultato elevato.

Ufficio Ricoveri

Tel: 06 36208 523-524
Fax 06 36208511
e-mail: ricoveri@clinicaarsmedica.it

Facebook
Twitter
Google+
http://www.arsmedicacasadicura.it/chirurgia-robotica">
Pinterest